Thuram a muso duro su Juric: «È una persona pericolosa»

L'ex Juve e Parma va giù duro con l'ex tecnico del Mantova ora allenatore dell'Hellas

VERONA. Continua a tenere banco la polemica sul razzismo a Verona nei confronti di Mario Balotelli. Ci sono risvolti mantovani: ieri l’ex Juve e Parma Lilian Thuram, che da anni si prodiga contro ogni forma di discriminazione nel calcio, è andato giù duro nei confronti di mister Ivan Juric, ex tecnico del Mantova ora all’Hellas: «Non bisogna accettare come una cosa naturale il razzismo e bisogna denunciare. Per questo secondo me l’allenatore del Verona è una persona molto pericolosa perché ha detto di non aver sentito niente». Questo il pensiero dell’ex terzino. «Quanti allenatori e giocatori bianchi avete visto uscire dal campo dicendo ai propri tifosi adesso basta? Nessuno. Non conosco tutti gli allenatori italiani, mi sembra che l’unico allenatore che è molto chiaro sulla cosa è Carlo Ancelotti».

Video del giorno

Riaperto il ponte: Mirasole ora respira

La guida allo shopping del Gruppo Gedi