Lawson, il giornalista prestato al basket: «Ma in futuro potrei anche fare il coach»

Finita l’università il centro americano ha giocato subito in Cina: «Ma mi sono trovato meglio in Israele e Corea del Sud». Il salto in serie A con la Virtus poi un anno duro a Forlì: «Qui a Mantova ho ritrovato la serenità»