Brando: «L’Acm non è il Como, ma lavoriamo per subir meno»

Il mister: «Nelle ultime tre gare ogni tiro un gol: va così, da evitare anche quelli. Vietato sottovalutare il Carpaneto, sul portiere decideremo di volta in volta»