L’Im Exchange Viadana prova l’operazione sorpasso

Jimenez: «Dopo il successo sulla prima della classe a San Donà cerchiamo continuità per migliorare la classifica»

VIADANA. Il momento delle conferme. La grande vittoria nel derby con Calvisano potrebbe essere la svolta tanto attesa nel torneo dell'Im Exchange Viadana. Serve il bis sabato 25 gennaio alle 15 allo stadio Pacifici di San Donà di Piave. Dopo le sei sconfitte incassate nelle prime sette giornate, i gialloneri hanno finalmente raccolto quanto meritavano proprio nella sfida con i cugini bresciani. Un successo arrivato al termine di una perfetta prestazione difensiva, con i rivali imbrigliati e incapaci di creare vere opportunità per pungere. Le doti nel gruppo non mancano ma, per allontanarsi in maniera netta e definitiva dalla calda zona salvezza, novità positiva potrebbe essere quella di centrare un filotto importante di successi.

I veneti sono lontani in classifica soli due punti. Una buona occasione per conquistare la prima vittoria in trasferta del campionato. Lungo l'elenco degli assenti per infortunio. Indisponibili Brandolini, Casado Sandri, Ciofani, Alberto Ferrarini, Gelati, Manganiello, Mannucci, Saccà, Tizzi e Zaridze. Confermata, dopo l'ottimo rendimento nel match con Calvisano, la doppia regia con Apperley mediano di apertura e Ceballos centro.


«Affronteremo una squadra combattiva in un campo difficile - commenta coach Jimenez -. Ci aspettiamo una gara dura sia dal punto di vista fisico che del gioco ma vogliamo fare una buona partita e cercheremo la continuità della prestazione con Calvisano. Puntiamo ad avere meno alti e bassi ed essere più regolari per riuscire a migliorare la posizione in classifica».

Il quindici giallonero viene visto con rispetto dai veneti, come traspare dalle parole di capitan Paul Derbyshire: «Viadana è una squadra molto solida soprattutto nel pacchetto di mischia dove il suo coach ha messo tutta la propria esperienza portata dal Pro 14. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare il reparto veloce che con l’argentino Ceballos è capace di dare dei ritmi altissimi alla partita».

Formazioni. San Donà: 15 Reeves, 14 Bronzini, 13 Iovu, 12 Dell’Antonio, 11 Schiabel, 10 Kats, 9 Petrozzi, 8 Catelan, 7 Carraretto, 6 Derbyshire, 5 Mozzato, 4 Sutto, 3 Thwala, 2 Meachen, 1 Zanusso. A disp.: Boscain, Ceccato, Ceglie, Francescato, Steolo, Bertetti, Bacchin E., Pasqual. All.: Green. Im Exchange Viadana: 15 Spinelli, 14 Finco, 13 Ceballos, 12 Pavan, 11 Souare, 10 Apperley, 9 Bronzini, 8 Ghigo, 7 Denti And., 6 Ferrarini, 5 Bonfiglio, 4 Devodier, 3 Mazibuko, 2 Garziera, 1 Breglia. A disp.: Ribaldi, Denti Ant., Novindi, Anello, Grassi, Gregorio, Forte, Tizzi. All.: Jimenez.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi