Contenuto riservato agli abbonati

«Un colpo al cuore il PalaTe raso al suolo»

Daniele Bagnoli: «In quell’impianto è iniziata la mia carriera. A febbraio avevo un paio di richieste importanti poi lo stop»

MANTOVA. «Quando hanno raso al suolo il vecchio palazzetto dello sport cittadino ho avvertito un colpo al cuore. Lì è cominciata la mia carriera di allenatore, riuscire a non emozionarsi mi è stato impossibile».

Daniele Bagnoli getta la maschera di uomo di ghiaccio con cui ha spesso convissuto raccontando di sè e del mondo della pallavolo, che da Mantova lo ha proiettato ai massimi livelli internazionali.

Video del giorno

Orso 'in fuga' in una galleria al confine tra Marche e Umbria

La guida allo shopping del Gruppo Gedi