Basket Salgono a 600 i posti in A2 domenica 18 ottobre per Staff-Orzinuovi a Mantova

Visto il continuo aumento dei contagi la Regione Lombardia ha deciso il blocco dei campionati dilettanti al via tra una settimana senza fermare gli allenamenti. È stop dalla C Gold in giù

MANTOVA. Staff Mantova-Orzinuovi aperta a 600 spettatori. L’ordinanza della Regione emanata nella tarda serata del 14 ottobre ha di fatto prorogato fino al 19 ottobre le misure contenute nel provvedimento precedente. Ciò significa che, così come per la sfida interna con Udine di domenica scorsa, anche domenica 18 ottobre la Grana Padano Arena potrà ospitare 600 spettatori, il 15% della capienza dell’impianto. Per acquistare il proprio ticket è possibile recarsi alla biglietteria del palasport anche oggi e domani dalle 10 alle 12. Quella di domani potrebbe essere l'ultima gara con questo tipo di normativa. Nell’ottica di contenere la nuova ondata di contagi la Regione ha infatti deciso una stretta che, con nuovo decreto, ferma i campionati dalla C Gold in giù (ma non gli allenamenti) pare fino al 13 novembre e potrebbe anche limitare di nuovo gli spettatori negli impianti al chiuso.

Intanto la Lnp sembrerebbe aver scartato l’ipotesi avanzata da diverse società di disputare le gare di campionato nelle palestre e non nei palazzetti in caso di porte completamente chiuse.


Nel frattempo hanno trovato sistemazione tre ex Stings. Giovanni Allodi, a Mantova nel 2013/14, si è accasato alla Fulgor Fidenza in C Gold mentre Andrea Casella (ala nel campionato 16/17) ha firmato con la Libertas Livorno in B. Infine Marco Timperi, a Mantova dal 2016 al 2018, si è unito a Roseto in B.

Capitolo positività al Covid-19: S. Severo ha comunicato la presenza di cinque persone positive, tutte asintomatiche, tra staff tecnico e giocatori e ha richiesto il rinvio della gara di Supercoppa contro Latina prevista per questo fine settimana.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi