Società unanimi nella critica al Pirellone: "Una ordinanza impropria e intempestiva"
 

I club di Eccellenza e Promozione d’accordo con il Crl: "Hanno deciso in fretta e furia senza informare gli addetti ai lavori"