Sibilia: «Decisi a continuare ma col Governo è silenzio»

rOMA

Cosimo Sibilia, numero uno della Lnd, ha fatto il punto della situazione: «L’attività della Lega Nazionale Dilettanti, per la serie D, non si è fermata. Stiamo recuperando alcune partite e ci auguriamo di riprendere il campionato dopo il 3 dicembre. L’Italia divisa in zone rosse, arancioni e gialle non poteva che indurci a prendere una decisione del genere. Tra dicembre e gennaio vorremmo restituire ordine e completezza al calendario. La Lnd ragiona in un’ottica di sistema, siamo per la compattezza. Noi non ci siamo mai abbattuti e abbiamo provato a dare sempre delle risposte: abbiamo sì bloccato delle partite, ma proveremo ora anche ad allineare tutti i gironi con le partite di recupero. Poi il campionato, quando riprenderà, lo farà con le condizioni normali. Tra mercoledì e domenica avremo alcuni recuperi: non tutti, ma stiamo facendo il massimo. Stiamo provando a portare avanti i campionati di vertice, la D, l’Eccellenza e la Promozione, ma abbiamo bisogno di concretezza. Cosa che finora non c’è stata: l’ultima volta che ho parlato direttamente col ministro Spadafora è stata a maggio». —


© RIPRODUZIONE RISERVATA

La guida allo shopping del Gruppo Gedi