Mantova, parla Troise: «La nostra missione è sfruttare le armi offensive mantenendo l’equilibrio»

Il tecnico: «La classifica può anche essere uno stimolo in più. Per noi però conta ogni partita e questa è con avversari da vertice» 

MANTOVA. In vista della sfida odierna a Bolzano contro il Sudtirol mister Emanuele Troise sorride per il recupero di giocatori importanti e immagina un Mantova capace di impensierire i forti altoatesini pur «mantenendo gli equilibri».

Il tecnico biancorosso è consapevole che uno dei possibili temi del match è la sfida nella sfida fra il super attacco biancorosso (15 reti in 8 gare, solo il Padova ha fatto meglio ma con una partita in più) e la difesa bunker del Sudtirol, la seconda meno battuta del campionato con 5 gol incassati in nove giornate. «I numeri espressi dalle due squadre sono questi - dice Troise - e dunque noi dovremo essere bravi a impensierirli usando le nostre armi ma restando sempre equilibrati. E non dimenticando che il Sudtirol ha anche un notevole potenziale offensivo».


Per l’occasione il Mantova ritrova giocatori importanti. Ganz sarà al 100% dopo i pochi minuti giocati contro l’Imolese e a disposizione tornano anche capitan Guccione, Bianchi e Lucas. «Sono recuperi importanti - commenta il mister - sia nell’immediato e sia guardando al prosieguo del campionato. Sappiamo che quest’anno la serie C ci propone un calendario molto fitto di impegni e per questo motivo avere a disposizione delle alternative valide è una cosa molto importante».

Specie per una squadra che da settimane staziona in zona playoff e che tuttora occupa uno dei posti che danno accesso agli spareggi per la serie B pur avendo giocato una partita in meno rispetto alle rivali. «Essere in questa posizione di classifica può essere uno stimolo in più, ma il nostro stimo principale dev’essere sempre la partita. Ogni match mette in palio punti importanti e nella circostanza siamo consci di incontrare una squadra importante, che sta dimostrando di poter lottare per le prime posizioni».

E a tal proposito, Troise descrive così il Sudtirol avversario di giornata: «È una squadra costruita con esperienza, potenziale tecnico ed è una formazione strutturata. Sta concedendo molto poco in fase difensiva ma il Sudtirol è anche una squadra che propone calcio, per cui il confronto sarà davvero molto stimolante».
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi