Il Mantova porta a casa un punto in rimonta da Arezzo

Succede tutto nel primo tempo: toscani avanti con un calcio di rigore di Di Paolantonio, l'Acm rimedia grazie all'incornata di Cheddira sugli sviluppi di un corner

AREZZO. Il Mantova trova continuità di risultati ad Arezzo. Dopo il successo di Imola, al Comunale finisce in parità. L'1-1 è frutto del rigore trasfomato da Di  Paolantonio e del colpo di testa di Cheddira. Tutto nel primo tempo. Nella parte iniziale della ripresa meglio l'Acm che però non è riuscita a trovare la strada per il gol partita. 

Primo tempo arrembante da parte dei padroni di casa, capaci di aggredire con la giusta intensità il Mantova. L'Acm però è stata sempre attiva nelle ripartenze, con un paio di buone occasioni non sfruttate al meglio da Guccione e Cheddira. Al 15' la gara cambia volto. Milillo tocca in area Piu, per l'arbitro ci sono gli estremi per il rigore. Massima punizione trasformata di potenza e precisione da Di Paolantonio. La scoppola mette animo al Mantova che piano piano inizia a guadagnare campo. Poco dopo la mezz'ora il gol del meritato pareggio. Lo firma Cheddira di testa sugli sviluppi di un corner dalla destra calciato da Di Molfetta.

Nella ripresa l'Arezzo cala notevolmente di ritmo, mentre il Mantova guadagna metri senza però premere più di tanto sul gas. Nonostante questo i biancorossi stazionano per diversi minuti nella metà campo aretina, senza però trovare la via giusta per ferire. Ci provano un po' tutti, da Guccione a Cheddira passando per le conclusioni da lontano di Di Molfetta e le incursioni di Zigoni (quest'ultimo subentrato a gara in corso). Niente da fare però: alla fine il risultato resta bloccato sull'1-1. Per il Mantova prossimo impegno in posticipo: lunedì gara in diretta televisiva su RaiSport contro il Sudtirol al Martelli. Fischio d'inizio fissato per le 21.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi