Ghirardi e Salomoni gol: finisce con un bell’1-1 il galoppo del Castiglione

Buone notizie per Manini, che ha schierato due team da 10. Dall’Albinoleffe c’è l’esterno 2001 Perez, domani la ripresa

CASTIGLIONE. Un test in famiglia per proseguire nel percorso di preparazione in vista dello start del campionato d’Eccellenza, previsto per l’ormai prossima 11 aprile. La mattina del 28 marzo il Castiglione si è dato appuntamento sul nuovo campo in sintetico per mettere nelle gambe minuti di gioco e ritrovare automatismi e ritmi di una partita. Mister Manini, che aveva disposizione venti effettivi, ha formato due squadre da dieci e ha fatto effettuare un match della durata totale di un’ora circa (un tempo da 45’ e uno da 15).

Schierato anche il giovane esterno classe 2001 Perez, innesto arrivato dal vivaio dell’AlbinoLeffe che amplia il parco quote a disposizione. Ne è uscita una sfida frizzante, in cui tutti i rossoblù hanno profuso il massimo impegno. Da una parte, con la pettorina verde, una formazione caratterizzata dall’asse centrale di esperienza Guagnetti-Chiarini e da Ghirardi come perno offensivo. Dall’altra, in maglia blu, la difesa guidata da Mambrin e Fantoni, con la fase offensiva orchestrata da Salomoni in appoggio a Maccabiti.


In effetti proprio la qualità di questi due ha permesso di far fioccare occasioni in favore della squadra blu: alla fine però, a causa della poca precisione sotto porta e di un ottimo Piccinardi, la sfida è terminata 1-1. Anzi è stata la formazione verde a sbloccare: il giovane portiere Rudy Cavicchioli, forse ingannato dal sole, esce male su un lancio lungo. Ghirardi è in agguato, vince il rimpallo e deposita in rete per l’1-0.

La reazione non si fa attendere: Maccabiti, prima con un tiro da fuori e poi involandosi verso la porta dopo un retropassaggio sbagliato dagli avversari, si vede negare due volte il gol del pari da Piccinardi. Il portiere rossoblù si ripete poco dopo sventando di piede una conclusione ravvicinata di Hassan. Nulla può però al 28’ sulla bella conclusione a giro di Salomoni, che raccoglie al limite la sponda di Maccabiti e spedisce la palla nell’angolino più lontano.

La squadra blu continua a spingere ma il risultato non si sbloccherà più: Piccinardi vola a sventare una punizione di Salomoni e viene poi graziato da Maccabiti, che sbaglia da due passi dopo una bella azione in fascia e il conseguente assist dello stesso Salomoni. Il Castiglione tornerà in campo il 30 marzo per il primo allenamento settimanale. Per il 3 aprile l’intenzione è di organizzare un nuovo test: ospite potrebbe essere il Villafranca (Eccellenza veronese) del tecnico mantovano Paolo Corghi.

Video del giorno

Lady Diana, all'asta la Ford Escort del 1981 che le regalò il principe Carlo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi