L’ultimo turno per il Saviatesta verso il rinvio all’1 maggio

MANTOVA

La goleada contro Pescara non ha lasciato strascichi in casa Saviatesta. Nessun problema fisico e niente squalifiche, con il solo Hrkac in diffida. Dalla squalifica tornerà Bueno. L'ultimo turno fissato per il 17 aprile, dovrebbe essere spostato al 1° maggio. Non è arrivata la conferma ufficiale del comunicato ma, dopo lo stop per le nazionali, il 17 dovrebbe essere destinato ai recuperi Eboli-Catania e Acqua&Sapone-Pesaro.


Il 20 o il 21 dovrebbe toccare a Eboli-Genova. Nel weekend del 25 aprile final eight di Coppa Italia a Rimini, manifestazione in cui il Saviatesta è stato eliminato. E poi il probabile appuntamento del 1° maggio per l'ultimo impegno della stagione regolare. I biancorossi saranno sul campo del Petrarca. Obiettivo tre punti, con la speranza di superare una tra Real San Giuseppe e Ostia per centrare la salvezza ed evitare i playout. Già partiti i giocatori impegnati con le nazionali: Savolainen (Finlandia), Petrov (Serbia), Leo (Belgio), Hrkac (Bosnia) e Suton (Croazia). —

M.S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La guida allo shopping del Gruppo Gedi