Bomber Sorrentino super: in doppia cifra per la quinta stagione consecutiva

SIENA

Per la quinta stagione consecutiva Daniele Sorrentino viaggia in doppia cifra. Niente male lo score dell’attaccante 23enne mantovano cresciuto nel settore giovanile dell’Asola, soprattutto se si considera che negli ultimi anni ha sempre militato in importanti realtà delle massime serie dilettantistiche, dal Breno, con cui ha centrato la vittoria dell’Eccellenza, fino alla Caronnese in D. E sempre in D si ritrova anche quest’anno, ma in tutt’altro contesto geografico: “Sorre” milita nel Lornano Badesse, ambizioso team toscano che ha sede in una frazione di Siena. Guardando la classifica del girone E, ora come ora, è nella parte bassa della graduatoria ma c’è una spiegazione. «Almeno due terzi della squadra, me compreso, è stata contagiata dal Covid - racconta Sorrentino - per fortuna eravamo tutti asintomatici o con sintomi leggeri, abbiamo solo dovuto attendere in quarantena di tornare negativi. Questo però ci ha costretto a star fermi più di 50 giorni e ora, in aprile, ci ritroveremo a giocare 8 partite anziché 3 visti tutti i recuperi che ci aspettano (il primo già oggi contro il Montespaccato, ndr). Un vero e proprio tour de force contro squadre che venderanno cara la pelle per il discorso salvezza, ma vogliamo tornare su posizioni che ci competono: prima dello stop eravamo terzi e i playoff sono ancora alla portata. Abbiamo una rosa ampia, quindi possiamo tentare di trarre il massimo anche da questo periodo fitto di impegni. Abbiamo avuto un avvio di stagione complicato, poi a dicembre sono stati fatti degli aggiustamenti con il nuovo tecnico e i risultati hanno cominciato ad arrivare».


Anche quest’anno dieci gol. Non è certamente da tutti andare a segno con questa regolarità in club e tornei così diversi. «Sono molto contento del contributo che ho dato e, ovviamente, spero non sia finita qui - prosegue Sorrentino -. Mi piacerebbe arrivare almeno a 16-17 reti. Ci tengo perché in questa realtà mi sto davvero trovando bene: è una società molto organizzata, pianifica tutto nel dettaglio, compresi i ritiri prepartita. Si è data come mission quella di centrare la C in due anni, per questo ho un contratto biennale». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

La guida allo shopping del Gruppo Gedi