Basket donne, il San Giorgio congeda Borghi 

La panchina affidata al duo  Purrone-Albertini

SAN GIORGIO BIGARELLO. Fulmine a ciel sereno in casa MantovAgricoltura San Giorgio. La società ha sollevato dall’incarico coach Massimo Borghi e ha affidato la panchina al duo Stefano Purrone-Claudio Albertini.

Purrone, assistente allenatore alla Staff, è stato una figura storica del San Giorgio nella cavalcata che ha portato la società alla serie A2. Albertini, invece, è un esperto allenatore mantovano con trascorsi a Bancole e San Pio X. Il presidente Antonio Purrone spiega la scelta: «Abbiamo fatto una valutazione insieme al coach e siamo arrivati a questa decisione con serenità e professionalità da entrambe le parti - ammette il presidente -. Non è stato un evento improvviso, purtroppo è da qualche settimana che non riusciamo ad avere risultati positivi sul campo. In allenamento la squadra si esprime molto bene ma nelle partite ci è mancato qualcosa». Purrone continua la sua analisi: «Abbiamo disputato un campionato dai due volti. Nel girone d’andata abbiamo inanellato una serie importante di successi mentre nelle ultime gare non siamo riusciti a esprimerci al meglio. È normale che quando le cose non vanno per il verso giusto si creino un po’ di malumori e, per questa ragione, è stata presa una decisione che ha trovato d’accordo entrambe le parti. Alle ragazze e allo staff abbiamo chiesto un cambio di rendimento per cercare di terminare la stagione con serenità».


C’è soddisfazione per il ritorno di Stefano Purrone nei ranghi biancorossi: «Accetto questo incarico perché mi dà tante motivazioni - commenta il nuovo membro dello staff tecnico del San Giorgio -. Sono cresciuto in questa società sia a livello famigliare che professionale. Sono stato nello staff tecnico delle squadre che sono arrivate fino all’A2. L’esperienza trascorsa negli ultimi anni agli Stings al fianco di Finelli, Cassinerio, Di Paolantonio e Di Carlo mi ha dato molto per affrontare con maggiore sicurezza questa avventura».

Intanto, la sfida di sabato contro Vicenza è stata rinviata a data da destinarsi per un focolaio di Covid tra le fila venete. La MantovAgricoltura tornerà in campo mercoledì 14 in trasferta contro Bolzano. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi