Zorzi e Bianchi preparano la prima al Rallye di Sanremo

MANTOVA

Dopo il buon esordio sulle strade toscane del Rally del Ciocco, arriva nel weekend il secondo appuntamento stagionale per l’equipaggio mantovano formato da Alessandro Zorzi e Davide Bianchi, in corsa nel Campionato italiano Rally nella categoria dedicata alle vetture a due ruote motrici.


Nel weekend infatti, a bordo della loro Peugeot 208 R2 preparata da At2 e gommata Michelin, prenderanno parte al celebre Rallye di Sanremo, che quest’anno sarà valido anche per il Trofeo Europeo Rally. Dopo l’ottavo posto dell’esordio, valso i primi tre punti iridati della classifica, l’obiettivo è quello di migliorarsi e mettere a frutto l’esperienza fatta in Toscana, affrontando i saliscendi e i tornanti della famosa prova ligure.

«E’ la prima volta in assoluto che affronto il Sanremo - dice l’emozionato pilota solferinese Alessandro Zorzi, pronto a domare i 185 cavalli della sua Peugeot - l’anno scorso eravamo qui per correre ma il maltempo cancellò la gara a poche ore dal via. Gareggiare su queste strade è davvero un sogno che ogni pilota coltiva e per me finalmente si avvererà». Un’emozione condivisa anche dal suo copilota. «Le prove speciali sanremesi sono difficili e tortuose - spiega Davide Bianchi - e non concedono mai un attimo di respiro. Sarà necessario tenere davvero altissima la concentrazione».

Il countdown è iniziato dunque. Il rally si correrà nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 aprile. Il primo semaforo verde sarà per sabato mattina con la prima prova speciale: sarà possibile seguire la manifestazione in diretta tv sul canale dedicato Aci Sport. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

La guida allo shopping del Gruppo Gedi