La Staff Mantova parte piano poi lotta fino in fondo ma esulta Ravenna

I biancorossi costretti sempre a rincorrere: nel finale sfiorano il colpo. Cortese ko Fallito il primo match-ball playoff, mercoledì la seconda occasione contro Cento 

RAVENNA. La Staff cede solo negli ultimi secondi a Ravenna fallendo il primo match ball per qualificarsi ai playoff di A2. Mercoledì sera ci sarà subito la seconda occasione alla Grana Padano Arena contro Cento che è stata sconfitta in casa dalla capolista Trapani.

Poteva già essere festa grande oggi nel piccolo PalaCosta, in pratica una palestra con muri pericolosamente a pochi centimetri dal campo. Il fortino dei giallorossi che, fin dai primi minuti, si sono gettati in campo con un ardore da battaglia all’ultimo sangue. Mantova è partita un po’ contratta ma poi è salita di tono e ha tenuto in ansia la squadra di Cancellieri fino all’ultimo.

Basket A2, la Staff ko a Ravenna: il commento di coach Di Carlo



Una buona notizia al via delle ostilità: rientra Weaver titolare, dopo l’infortunio che lo aveva tenuto fuori per due gare, al posto di Ferrara. Apre le danze la tripla di Denegri seguito dalla bella entrata di Veideman. Ravenna fa buona guardia e coach Di Carlo chiede ai suoi ragazzi di fare girare di più la palla. Weaver sbaglia la prima tripla biancorossa. Al 7’ la prima bomba di Oxilia fa 10-4 dopo due contropiede falliti dalla squadra ospite che subisce ancora Oxilia dall’area. Cortese, da poco entrato in campo, azzecca la prima tripla per il 13-7. Cortese è ancora onfire: due canestri della guardia centese e la prima frazione si chiude 17-11. Partenza contratta della squadra biancorossa che poi è tenuta a galla dal suo cecchino.

Cinciarini protagonista alla ripresa del gioco con triple e canestri difficili trovando anche un po’ troppa libertà di azione. Ma la Staff quindi si fa sotto aumentando l’intensità difensiva. Si arriva a -2 ma ancora Cinciarini rilancia i suoi sul 29-21 al 15’. Il big della squadra di casa è scatenato e fa +10 prima della tripla di Ceron. Torna dentro Oxilia e si sente: 37-26 a 2’ dl riposo lungo. Poco dopo arriva la tripla di Maspero che fa -8. Proprio sul -8 (39-41) si va negli spogliatoi.

[[ge:gelocal:gazzetta-di-mantova:site:1.40252607:gele.Finegil.Image2014v1:https://gazzettadimantova.gelocal.it/image/contentid/policy:1.40252607:1620586188/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=a952e14]]

Grande equilibrio anche al rientro con la Staff che si fa sotto ma Ravenna che risponde sempre e chiude avanti di 9 al 30’. Ultimo quarto spettacolare per intensità ed equilibrio. Man mano che passa il tempo Mantova ci crede sempre di più. La tripla di Cortese a 4’ dalla fine porta la squadra ospite a un solo punto dall’aggancio: 59-58. Ghersetti ferma con le cattive Givens che però dalla lunetta ne fa solo uno. Cinciarini invece trova un’ottima sospensione per il 62-58 a -2’15’’. La partita è incandescente, Cortese fa buona guardia a rimbalzo in difesa e, sul ribaltamento di fronte, Ferrara trova da sotto i suoi primi utilissimi punti per il -2. Un minuto alla fine e il tiro di Cortese si ferma sul ferro ma Ferrara recupera, palla a Ghersetti per la tripla del sorpasso ma non va. Sul ribaltamento di fronte Rebic trova una bomba impossibile a 36 secondi dalla fine: 65-60 e gara che sembra andata. Maspero si trova un fallo e dalla lunetta non sbaglia: -3.

Fallo sistematico su Venuto che dalla lunetta ne mette solo uno: 66-62. Palla a Cortese che cerca la tripla ma si scontra a centrocampo con un avversario e cade a terra dolorante: i padroni di casa non si impressionano e, poco sportivamente, prendono palla e vanno a canestro: 68-62 e gara finita. Ma la Staff ha lottato fino in fondo contro una Ravenna che aveva l’obbligo di vincere per sperare di agganciare il treno dei playoff. Per Mantova mercoledì la seconda occasione per la qualificazione contro Cento: da non fallire.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tech Talk, startup edition: Francesco Giberti di Babaco

La guida allo shopping del Gruppo Gedi