C’è anche un’Acm che non si ferma: vivaio avanti fino a metà giugno

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

Mari: «Orgogliosi dei risultati ottenuti in un anno difficile, finita l’attività partiranno i Mantova Camp»

MANTOVA. Se la stagione della prima squadra si è chiusa sabato 8 maggio a Cesena, con l’eliminazione dai playoff, c’è anche un Mantova che non si ferma. Si tratta di quello rappresentato dal vivaio biancorosso, a guida del quale c’è sempre Tommaso Mari.

«Noi andiamo avanti – informa il responsabile dei baby Acm – con il campionato della Primavera e con gli allenamenti e le amichevoli di tutte le altre squadre. L’attività proseguirà fino al 13 giugno, ma dal 14 dello stesso mese e fino al 16 luglio proseguiremo con i Mantova Camp sui nuovi campi di Bosco Virgiliano».

Anche per il vivaio non è certo stata un’annata semplice: «La pandemia ci ha condizionato tanto e ci ha costretto a sforzi enormi – dice Mari – Ma non ci siamo mai fermati, se non nei periodi di zona rossa. È una soddisfazione enorme essere riusciti a regalare a questi ragazzi 2-3 volte alla settimana almeno lo sfogo di giocare a calcio».

Per quanto riguarda l’attualità, Mari sottolinea: «La Primavera di mister Cuffa sta disputando un buon campionato, considerando che noi giochiamo con quasi tutti ragazzi delle annate 2003 e 2004 contro squadre che schierano 2002 e 2001. La nostra è una scelta precisa, di cui sono molto orgoglioso: l’obiettivo di un settore giovanile non è vincere ma formare ragazzi in grado di arrivare in prima squadra. Noi lo stiamo facendo e sarei già pronto a scommettere sul futuro di almeno un paio di elementi nati nel 2004».

«Gli Allievi di mister Graziani, poi, stanno giocando delle amichevoli e ce n’è stata una di grande prestigio, visto che siamo riusciti a riportare la Juventus al Martelli – prosegue Mari – Anche i Giovanissimi di Venturato affrontano dei test match (il prossimo con la FeralpiSalò) e lo stesso vale per le altre squadre, visto che abbiamo in programma amichevoli con Parma, Verona e Modena. Insomma, stiamo facendo di tutto per evitare che questo sia un anno perso per i ragazzi e devo dire che ci stiamo riuscendo».

Una volta chiusa l’attività, ci sarà poi la riproposizione dei Mantova Camp, curati dallo stesso Tommaso Mari, da Matias Cuffa e da altri allenatori del vivaio. I Camp sono rivolti a ragazzi nati dal 2007 al 2015 e si svolgeranno dal lunedì al venerdì su due turni: dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 10.30 alle 13. Le iscrizioni sono già aperte e per informazioni si possono inviare whatsapp ai numeri 3454678696 e 3343776627.

Per finire, Mari tiene a sottolineare che «presto accetteremo l’affiliazione di altre due società del territorio dopo quelle di Porto, Quistello e Cantera. E continuerà la scuola calcio in collaborazione con Mantovana e Accademia Caridi. Sul territorio abbiamo recuperato credibilità e questo è fondamentale».

Video del giorno

Mantova Pride festival: il brunch con le Salamandra Sisters

La guida allo shopping del Gruppo Gedi