Buon compleanno Viadana. Il Coni assegna la Stella d’Oro

Zaffanella aperto ai tifosi, emozione per la proiezione del docufilm sui 50 anni. E dalla Fir arriva un altro riconoscimento: Ciofani è il miglior giocatore di Top 10

VIADANA. Una grande festa con un regalo a sorpresa. Il Rugby Viadana ha celebrato ieri i primi cinquant'anni della sua storia aprendo le porte dello Zaffanella ai tifosi. Tanti eventi e tanti presenti per un momento atteso da un anno e mezzo, dopo lo stop alle celebrazioni previste nel 2020 a causa della pandemia. La sorpresa più bella è arrivata dal Coni, con il riconoscimento della Stella d'Oro al merito sportivo per l'impegno nel volontariato messo in campo da società e giocatori nei duri mesi segnati dal Covid lo scorso anno.

Altro momento speciale, la premiazione di ex giocatori, dirigenti storici e volontari che hanno lavorato in questi decenni dietro le quinte per rendere grande la società giallonera. «Un doveroso riconoscimento per chi ha costruito questo club - le parole del presidente Giulio Arletti - Essere il patron del cinquantesimo è per me un grande onore e un'emozione infinita, ma i riflettori devono essere accesi su chi ha portato fin qui il Viadana. A loro va la vetrina». Lo scenario è quello della festa. I bambini che giocano in campo, le famiglie che osservano dagli spalti, quattro chiacchiere e lo scambio di ricordi davanti ad una birra e a un panino alla club house.

Ad aprire i festeggiamenti, un'amichevole che ha visto in campo giocatori della prima squadra, Caimani e ragazzi dell'under 18. Poi tutti davanti al maxischermo per seguire la finale scudetto. Pezzi forti della serata, condotta dal volto tv Celeste Rigo, da Alessandro Soragna e da Norberto Cacho Mastrocola, la presentazione di un libro e di un docufilm sulla storia della società giallonera. A rendere perfetta una giornata che sarà ricordata a lungo, la nomina del trequarti giallonero Alessandro Ciofani a mvp del campionato appena concluso. La rosa dei finalisti era stata indicata dai tecnici del Top 10, il vincitore è stato eletto dagli appassionati tramite sondaggio. «Voglio condividere il premio con il mio club, il Viadana, e voglio dedicare questa vittoria ad una persona a me molto cara, scomparsa di recente, e a Ramiro Finco, con l’augurio di poterlo rivedere presto in campo», le parole di Ciofani. 

Video del giorno

Beethoven secondo Alexander Lonquich al Teatro Sociale di Mantova

La guida allo shopping del Gruppo Gedi