Guarriello e Storti puntano dritto al tricolore

L’ostacolista mogliese Giulia Guarriello andrà a caccia del tricolore

Da venerdì a domenica i Campionati italiani a Grosseto. Folta pattuglia di atleti delle società mantovane

MANTOVA. Una numerosa e ambiziosa schiera di mantovani si prepara a mettersi in luce ai Campionati italiani Juniores e Promesse di atletica che, da venerdì fino a domenica, si svolgeranno allo stadio Zecchini di Grosseto.

Ambizioni fondate, soprattutto per la mogliese Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo, al via con un personale di 13’’55), in gara sabato nei 100 ostacoli Promesse. «Non mi nascondo, ripongo aspettative molto alte su questi campionati - dice Guarriello - mi sento carica e pronta. Rispetto alla passata stagione ho una condizione e una convinzione diverse: ho tutte le carte in regola per far bene. Purtroppo non ci arrivo al 100% psicologicamente perché ho avuto un lutto in famiglia, ma sarò a Grosseto un giorno prima e cercherò di concentrarmi al meglio». Altra disciplina, altro atleta che può sognare una medaglia: il discobolo Matteo Storti (Libertas, con misura d’ingresso in 53,25) domenica sarà protagonista tra gli Juniores. «Questa stagione mi ha regalato più bassi che alti - racconta - ma adesso ho trovato il feeling giusto e penso di poter ambire a un buon risultato. Sarà importante trovare fiducia nelle ultime sessioni di lancio». Le speranze di podio mantovane sono poi riposte nel lungo, con due specialisti a caccia di una medaglia: Luca Mondini (I Gonzaga) che sarà di scena domani tra gli Juniores con 7,05 come miglior misura, e Alice Rodiani che nel triplo (12,48) proverà a dir la sua oggi tra le Promesse.

C’è poi la nutrita lista di atleti della Rigoletto: negli Juniores venerdì nel martello Paolo Gaetti (49,07), Filippo Gavioli nel triplo (13,89) e Luisa Bellandi nell’asta (3,40). Salto con l’asta che è una grande tradizione per la Rigoletto: sabato negli Juniores in gara Edoardo Cavicchia (4,70), Tommaso Zambreri (4,35), Pietro Montanari (4,35) e Leonardo Lorenzini (4,20). Tra le Promesse ci sarà anche il mezzofondista Luca Giacominelli che farà 800 (1’52’’56) e 1.500 (3’56’’79). Domani nei 100 ostacoli Juniores Marta Lui (15’’50) e Marta Comini (14’’36) dell’Atletica Gran Sasso e domenica Davide Altomare, della Rigoletto, sarà impegnato nel disco Juniores (43,72). Sabato 110 ostacoli e staffette 4x100 e 4x400 vedono iscritto Samuele Maffezzoni (Bergamo Oriocenter), domenica sarà la volta di Michelle Mangiapane (Atletica Brescia) nei 200 Promesse (24’’88).

Video del giorno

Autostrada A1 bloccata: l'incendio del camion è spaventoso

La guida allo shopping del Gruppo Gedi