Il Mantova toglie i veli, primo test in famiglia

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

Checchi torna ad allenarsi, affaticato Milillo. Il tecnico Lauro: «Felice del lavoro, vorrei vedere in campo i concetti provati»

VILLAFRANCA (Verona). Dopo la prima settimana di ritiro all’Hotel Antares di Villafranca, domanica 25 luglio (ore 17.30) il nuovo Mantova toglie i veli con la prima uscita stagionale, purtroppo a porte chiuse per le limitazioni dovute al Covid. Mancando avversari di categorie dilettantistiche, si è optato per una partita in famiglia, nella quale mister Maurizio Lauro dice di voler vedere «alcuni concetti su cui abbiamo lavorato in questi giorni».

Il tecnico non si aspetta comunque la luna, conscio della legna messa in cascina finora e dei tanti allenamenti che hanno appesantito le gambe di Guccione e compagni: «Abbiamo lavorato parecchio e messo anche tanta intensità. Questa è una squadra che dà tutto, che non si risparmia ed è una cosa positiva, di cui sono davvero contento. Ora però i ragazzi sono pesanti, stanchi e dunque non è il caso di esagerare».

«La partita servirà per abituarsi a giocare in spazi più larghi - aggiunge Lauro - e per fare un po’ di minutaggio in vista dei prossimi impegni. Giocando fra di noi non avremo molti cambi, per cui penso che faremo due tempi da 20-25 minuti, non di più».

Per quanto riguarda le condizioni dei biancorossi, il mister informa che «Checchi è tornato in gruppo, mentre Milillo si è fermato per un lieve affaticamento. Niente di particolare, credo che potrà giocare la partita o al massimo avrà bisogno di un giorno di riposo».

Dopo la gara odierna probabilmente l’allenatore lascerà liberi i suoi per una mattinata o forse anche per l’intera giornata di lunedì. Poi si riprenderà a lavorare al ritmo di due sedute al giorno. L’intenzione era di giocare un’amichevole mercoledì 28 e sono in corso contatti con il Verona Primavera.

Di certo domenica 1 agosto il Mantova sarà di scena a Desenzano (ore 18) contro il Brescia di Pippo Inzaghi, sconfitto ieri per 2-1 dal Renate. Biglietti (10 euro) in vendita martedì 27 dalle 16.30 alle 19.30 allo stadio Tre Stelle di Desenzano.

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

La guida allo shopping del Gruppo Gedi