Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, Coppa e prima gara di serie C lontano dal Martelli

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

A causa dei tempi necessari al rifacimento del prato c’è pure il rischio di giocare in campo neutro il secondo turno di campionato

MANTOVA. A margine della presentazione di Giuseppe Manarin, Gianluca Pecchini ha fatto il punto sulla situazione dei campi sottolineando come la ditta Paradello, nuova azienda che si occupa del verde in casa biancorossa, stia proseguendo i lavori sia a Mantovanello sia al Martelli.

Stante però la situazione di risemina del manto verde, potrebbe succedere che lo stadio cittadino non sia disponibile per le partite di Coppa Italia o anche per la prima di campionato.

Proprio per questo motivo la società di Viale Te è intenzionata a chiedere al momento della stesura dei calendari di disputare la prima gara in trasferta, sperando che nella settimana successiva il Martelli possa essere regolarmente utilizzato.

Nella peggiore delle ipotesi si potrà poi pensare a dover disputare una gara di campionato in campo neutro a seconda del fatto che gli stadi siano vuoti: del resto tra Carpi, Legnago e Virtus Verona, tanto per citarne qualcuno, nel breve raggio di 40-50 chilometri esistono valide soluzioni alternative.

Video del giorno

La mostra dei trattori antichi a Castel Goffredo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi