Movi-Mente sbarca in Europa: presentazione alla Camera

Il 23 settembre il maestro Serenelli illustrerà il piano di divulgazione destinato a tecnici provenienti da Portogallo Slovenia, Romania e Germania

MANTOVA. Movi-Mente cresce ed è pronto a varcare i confini nazionali. Il progetto didattico-educativo ideato da Vittorio Serenelli, maestro della scuola di judo Le Sorgive di Solferino, dopo aver guadagnato un consenso sempre più ampio e dopo aver formato tecnici nelle palestre e nelle scuole dell’infanzia di quasi tutte le regioni italiane, si accinge a sbarcare in Europa. Questo grazie all’adesione al bando Erasmus+: Small Collaborative Partnership con il quale verranno formati nuovi tecnici provenienti da Portogallo, Slovenia, Romania e Germania. A loro volta questi ultimi si faranno “ambasciatori” della metodica nei rispettivi Paesi.

Movi-Mente è una metodologia educativa che fa dell’attività motoria una chiave per ottenere non solo il potenziamento fisico di bambini e bambine dai 3 ai 6 anni, ma anche un incremento dello sviluppo umano, sia a livello cognitivo che sociale. Il progetto, cresciuto negli anni grazie all’opera di Serenelli e dei suoi collaboratori, ha trovato l’appoggio di alcune amministrazioni territoriali come Regione Lombardia, Provincia di Mantova e Comuni di Solferino e Volta Mantovana che hanno concesso il loro patrocinio. Così come è concreto il sostegno di Coni Lombardia, Federazione italiana judo lotta karate arti marziali e Attività sportive confederate.

Il primo atto pubblico che sancirà il lancio di Movi-Mente oltreconfine sarà una conferenza di presentazione a Roma alla sala stampa della Camera giovedì 23 settembre a partire dalle ore 16.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

La guida allo shopping del Gruppo Gedi