Riapre lo Zaffanella: il Viadana pronto alla sfida col Petrarca

Alle 16 inizia l’avventura in Coppa Italia per i gialloneri. Coach Fernandez: «Test per capire a che punto siamo»

VIADANA. E venne il giorno dell’esordio ufficiale. Un ritiro a Ledro, tanta fatica nella preparazione fisica Viadana, i test con Rovigo e Zebre. Ora l’esame del campo, quello con i punti in palio. Che scottano già, perché i gialloneri se vogliono ambire a qualcosa di importante in Coppa Italia hanno l’obbligo di iniziare con il piede giusto.

Allo Zaffanella il 18 settembre arriva il Petrarca Padova (fischio d’inizio alle 16). Una squadra forte, competitiva e pronta a lottare su entrambi i fronti dopo la delusione del ko nella finale scudetto dello scorso anno. I veneti hanno già esordito in Coppa Italia: vittoria pesante (61-5) contro il Mogliano. e 5 punti in saccoccia alla pari del Valorugby che ha sconfitto Piacenza.

Inutile negarlo: per il Viadana sarà dura: «È un ottimo test per sapere a che punto siamo – afferma il tecnico German Fernandez – Padova è stata una squadra molto solida, lo si è visto nell’ultima stagione. È stata anche rinforzata molto bene per questa nuova annata, sono arrivati giocatori provenienti da un livello più alto e un altro grande vantaggio è che mantengono lo stesso staff. Elementi che li portano ad iniziare la stagione con un vantaggio. Sarà molto speciale per noi tornare a giocare allo Zafanella con la nostra gente e contro una squadra così importante. Sicuramente ci divertiremo molto. Il nostro obiettivo è ancora quello di crescere e per sapere se stai crescendo devi sapere da dove inizi».

Qualche guaio di formazione viste le assenze di Mateu, Quintieri, Gregorio, Di Chio, Sarzi, Ribaldi, Silvestri.

Padova favorito, ma coach Andrea Marcato vola basso: «Ci aspettiamo una partita molto dura su un campo ostico, e con una squadra che arriva molto ben preparata sia sul piano fisico che mentale. Sappiamo inoltre che con la formula della Coppa Italia (in finale la prima del girone, ndr) non si può praticamente mai sbagliare». Sempre oggi è in programma anche Mogliano-Lyons Piacenza, mentre il Valorugby Emilia osserverà il turno di riposo. Successivamente la Coppa Italia andrà in letargo visto che la terza giornata è in programma l’8 gennaio.

GIRONE 1 - 18 settembre, ore 16

Mogliano-Piacenza, Viadana-Petrarca. Riposa: Valorugby.

Classifica:Petrarca 5, Valorugby 5, Viadana 0, Mogliano 0, Piacenza 0.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi