La mantovana Boari all’esordio ai Mondiali a Yankton

L’arciera rivaltese da martedì 21 settembre a domenica 26 sarà ai Mondiali di Yankton (Sud Dakota), Landi al posto di Andreoli

YANKTON (USA). Dopo la prova superlativa di Tokyo con il bronzo individuale, Lucilla Boari torna a gareggiare. L’arciera rivaltese da martedì 21 settembre a domenica 26 sarà ai Mondiali di Yankton (Sud Dakota), località del centro nordovest statunitense con poco più di 22000 abitanti, conosciuta per la vicinanza al fiume Missouri, uno dei più imponenti corsi d'acqua nordamericani.

Sarà una manifestazione estremamente difficile da affrontare non solo per il livello degli avversari, ma anche per poco riposo necessario dopo un'avventura probante come quella olimpica. Per l’Italia presenti, oltre alla rivaltese delle Fiamme Oro, la confermata Chiara Rebagliati mentre diversamente dall’Olimpiade giapponese non sarà presente Tatiana Andreoli, sostituita dalla medaglia di bronzo mondiale in carica nel mixed team (assieme a Nespoli) Vanessa Landi. Confermato in toto, invece, il terzetto maschile già visto in Giappone formato da Mauro Nespoli, Alessandro Paoli e Federico Musolesi. Oggi le prove ufficiali sui campi di tiro a stelle e strisce, da domani mattina il via alle competizioni ufficiali con i round di qualificazione previsti da mezzogiorno in poi. Mercoledì 22 sarà giornata dedicata ai match a squadre maschili e femminili, fino alle semifinali. Giovedì 23 le prove individuali fino ai quarti. Venerdì le prime medaglie, sia nelle prove a squadre che nel mixed. Domenica 26 le finali individuali.

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, seconda votazione a Montecitorio: la diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi