Contenuto riservato agli abbonati

Milillo pensa allo sgarbo da ex: «Scusa Lecco, fermo io Ganz»

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

Il difensore a Mantova è diventato letale in attacco: «Una sorpresa anche per me. Simone è un caro amico, con i lariani ho giocato due partite prima del lockdown»

MANTOVA. Se da parte ospite c'è Simone Andrea Ganz, anche nel Mantova c'è un ex che domani sfiderà alcuni dei suoi vecchi compagni di squadra. Si tratta di Alessio Milillo, che in realtà visse una breve esperienza di campo nel Lecco: era il gennaio 2020, con i blucelesti in C, quando il difensore centrale arrivò dalla Viterbese. Solo un paio di gettoni di presenza, poi lo stop per pandemia e l'estate successiva l'approdo a Mantova con mister Troise.

«Purtroppo

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Omnia Mantova - Toh, ci fu il Trecento

La guida allo shopping del Gruppo Gedi