Contenuto riservato agli abbonati

Mastellari, la scelta del cuore: «Grazie a mio padre sono a Mantova»

La guardia degli Stings: «Ho provato tanti sport ma ho voluto seguirlo a Bologna. A Mantova sto molto bene, in una società ambiziosa e ricca di professionalità»

MANTOVA Il basket è un affare di famiglia in casa Mastellari. L’esterno della Staff Mantova è figlio di Michele, allenatore di lunga data delle giovanili della Fortitudo Bologna, visto anche a Reggio Emilia. Proprio grazie alla competenza e alla passione del padre, Martino ha scelto la pallacanestro: «Da piccolo ho provato tennis, nuoto, calcio e persino equitazione, ma solo il basket mi trasferiva certe emozioni – racconta Mastellari -.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

La guida allo shopping del Gruppo Gedi