Contenuto riservato agli abbonati

Staff Mantova, il coach: «Una bella reazione dopo Milano, ma troppi liberi fischiati contro»

Di Carlo: «Ora andiamo a Udine contro un’altra squadra fortissima». Il collega Casalone: «I miei ragazzi hanno fatto una gara eccezionale»

MANTOVA. Una Mantova con tanto cuore non è bastata per concretizzare l’impresa con Torino. La Reale Mutua si conferma la “bestia nera” degli Stings con sei vittorie negli ultimi sei incontri.

Ma la Staff lancia un messaggio al campionato: nonostante le difficoltà, i biancorossi sono vivi e stanno ritrovando energie positive.

La prima parte dell’analisi di coach Gennaro Di Carlo riguarda la situazione arbitrale: «A scanso di equivoci, Torino ha meritato la vittoria - scandisce il tecnico in conferenza stampa -.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/10 - Nuovo Cinema Quirinale. Con Andrea Costa, Michele Emiliano (l'integrale)

La guida allo shopping del Gruppo Gedi