Il Castiglione punta Cristofoli Il Gonzaga cede il baby Bianchi

MANTOVA

Domani prende il via la fase invernale del calciomercato, che durerà sino al 31 dicembre, e che ha già comunque proposto alcune interessanti novità per i dilettanti mantovani. Novità sono attese soprattutto da Governolo, dove stasera la società si riunisce per imprimere una svolta all’andamento attuale. Diversi elementi sono in bilico, a cominciare da Ballarini fermo da un mese e mezzo per un fastidio muscolare e tentato dalle sirene del calcio veneto da dove arrivò a luglio con un palmarès di quasi 300 gol, uno solo dei quali è giunto a Governolo in 5 gare giocate. Sul piede di partenza anche Del Bar e Rufo mentre Pernigotti, stando al ds Tinazzo, non verrà ceduto. Buio a Castiglione, dove la società deve ancora identificare gli obiettivi fra i quali si parla anche del 38enne bomber Fabio Cristofoli, in rossoblù nel 2014-15 e attualmente alla Sangiorgina (Promozione friulana) dove ha siglato 8 gol. Il Marmirolo definirà in questi giorni l’arrivo dell’attaccante Halili della Villimpentese, fra i più richiesti c’è Omoregie ma non è detto che il bomber cambi aria. Il Gonzaga ha ceduto al Quistello il centrocampista Matteo Bianchi, Melillo potrebbe andare dalla Villimpentese al Buscoldo. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Elezioni 2022: chi sono i sei mantovani aspiranti candidati della Lega

La guida allo shopping del Gruppo Gedi