La fortuna aiuta il Mantova: sotto di un gol pareggia al 94'. Ma a Crema scoppia la rabbia dei tifosi

Nell’anticipo di Crema i biancorossi ottengono il punto a pochi secondi dal fischio finale: il tiro di Pinton colpisce la traversa e rimbalza sulla schiena del portiere finendo in rete. Dura contestazione degli ultras al seguito

CREMA (Cremona). Incredibile al Voltini. Il Mantova pareggia a 12 secondi dal fischio finale contro la Pergolettese grazie a un gol tanto spettacolare quanto fortunoso di Pinton. L'1-1 finale è tanta roba per i biancorossi, soprattutto per come si erano messe le cose in uno scontro diretto delicatissimo.

Il pari in extremis però non è servito per placare il malumore della tifoseria al seguito: per tutto il secondo tempo cori di contestazione contro giocatori, dirigenza e tecnico. Primo tempo tutto sommato equilibrato, con la Pergolettese a tenere in mano le redini del gioco e il Mantova a provarci in ripartenza. Due occasioni per parte, 45' chiusi sullo 0-0.

Più movimentata la ripresa. I gialloblù passano in vantaggio con Zennaro, bravo a segnare con una botta al volo sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Cremaschi in controllo, Acm in attacco ma senza troppe idee. Si arriva così all'ultimo minuto, con il Mantova che guadagna un corner. Palla che esce, tiro della disperazione di Pinton che colpisce la traversa, poi finisce sulla schiena del portiere di casa Galeotti e infine in rete. Un gol pesantissimo che toglie le castagne dal fuoco.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Metropolis/10 - Nuovo Cinema Quirinale. Con Andrea Costa, Michele Emiliano (l'integrale)

La guida allo shopping del Gruppo Gedi