Contenuto riservato agli abbonati

Mantova contestato, intervista a Masiello: «Solo uniti possiamo salvarci»

©Stefano Saccani, 2019

Il presidente beccato dagli ultras durante la gara di Crema: «Non meritiamo gli insulti, siamo una società seria. Squadra, staff e dirigenza ci sono, spero anche la curva»

MANTOVA. Sabato aveva lasciato anzitempo lo stadio di Crema, ma a mente fredda il presidente del Mantova Ettore Masiello decide di affrontare la contestazione dei tifosi parlandone apertamente in un’intervista a cuore aperto.

Presidente, è pentito di essere andato via in fretta dallo stadio?

«Non sono certo scappato... Avevo un appuntamento importante e nel finale mi sono avvicinato all’uscita per guadagnare tempo, tutto qui.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/15, Bonino: "Casellati ha esposto la sua persona e l'istituzione che rappresenta. Non si fa"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi