La Staff ritrova Stojanovic per ricominciare a correre

Dopo sei sconfitte consecutive è necessaria la vittoria contro l’Assigeco Piacenza

MANTOVA. È l’ora della verità per la Staff Mantova. Dopo sei sconfitte consecutive e una serie di sfortune legate ai problemi fisici di tanti giocatori, i biancorossi hanno bisogno di rilanciarsi in classifica.

Il match di stasera, 12 dicembre, alle 18 contro l’Assigeco Piacenza rappresenta un’occasione importante per riconquistare quei due punti che mancano dal 24 ottobre. La Staff sta lentamente uscendo dall’emergenza infortuni e ritroverà Stojanovic, uno dei protagonisti assoluti della prima parte di campionato e che ha saltato quattro delle ultime cinque partite. Piacenza, però, è tutt’altro che un avversario morbido. I ragazzi di coach Salieri hanno conquistato 12 punti e sono stati l’unica squadra a battere la capolista Cantù. Anche l’Assigeco ha dovuto fare i conti con gli infortuni e nella gara di stasera non sarà presente il capitano LucaCesana, il secondo miglior marcatore degli emiliani. Occhio, comunque, all’americano Gabe DeVoe (16.4 punti a partita e 35% di media da 3 punti), al veterano Davide Pascolo e al talentuoso play Gherardo Sabatini.

In occasione della partita sarà attiva la promozione "porta un amico". Con l'acquisto di due ticket interi (tribuna o curva) acquistati presso la biglietteria della Gp Arena (aperta dalle ore 10 alle 12 e dalle 16) la seconda persona paga la metà.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Italian Tech Week 2022, a Torino le idee che migliorano il futuro

La guida allo shopping del Gruppo Gedi