Contenuto riservato agli abbonati

La Governolese in lacrime saluta Armando Previdi

 Addio allo storico dirigente-cuoco

MANTOVA. Quando se ne vanno uomini così, come Armando, diventa quasi complicato commuoversi. Perché prima di tutto ti nasce spontaneo un sorriso sulle labbra, quello che sboccia quando la mente si apre ai ricordi per esorcizzare la durezza della morte. E i ricordi con Armando non possono che essere felici, allegri, spensierati. Esattamente come era lui.

Si è spenta una delle colonne non solo della Governolese, ma dell’intera comunità di Governolo.

Video del giorno

Il mantovano Affini dopo la prima parte del Giro d'Italia: «E manca la parte più tosta»

La guida allo shopping del Gruppo Gedi