Valli avverte gli Stings: «Battere Trapani o dovremo rivedere tutti i nostri obiettivi»

GazzettaDiMantova/MDG 2022 ©Tutti i diritti sono riservati

Il tecnico non si fida dei siciliani: «Bisogna partire forte». Si giocherà all’ora di pranzo, Cortese a disposizione

MANTOVA. L’umore e la condizione fisica non sono certo delle migliori in casa della Staff Mantova. La striscia di nove sconfitte di fila, seguita alle quattro vittorie d’inizio stagione, e il periodo d’isolamento a causa del Covid hanno lasciato segni evidenti sul fisico e sulla fiducia della squadra. In ogni caso, la gara di domani (palla a due ore 12 alla Grana Padano Arena) con Trapani segnerà un punto importante nella stagione degli Stings: o si vince e si tiene vivo il discorso playoff o altrimenti occorrerà rimodulare inevitabilmente gli obiettivi della stagione.

Finalmente coach Giorgio Valli ha potuto sostenere la sua prima settimana di allenamenti al completo da quando è sbarcato a Mantova ormai un mese fa: «Non mi piace mettere le mani avanti, però tanti giocatori hanno subito gravemente le conseguenze dello stop forzato – analizza il tecnico nella conferenza stampa pre-partita -. Stiamo recuperando energie giorno dopo giorno, anche se alcuni ragazzi sono tornati ad allenarsi dopo aver perso 4-5 kg di muscoli. Questo limite è emerso nell’ultimo quarto contro Pistoia in cui avevamo finito le nostre risorse fisiche e mentali. È inutile nascondersi, in questo momento per noi la palla è più pesante, ci sono timore e paura.

Per uscire da questa situazione è necessario partire dalla difesa e acquisire certezze e tranquillità». Rientrerà a pieno regime Cortese, ai margini domenica. Valli non vuole sentire parlare di playoff: «Adesso non siamo nelle condizioni di pensarci. Dopo nove sconfitte consecutive e quasi tre mesi senza vittorie, dobbiamo prima di tutto sbloccarci. Affrontiamo una squadra tosta come Trapani che spesso se l’è giocata fino all’ultimo minuto anche contro club più forti. Oltre a Wiggs e Childs, i siciliani hanno un gruppo di italiani solido trascinato soprattutto da Mollura. Dobbiamo approcciare la partita con grande solidità e prendere il massimo vantaggio possibile per poi provare a gestirlo quando andremo in difficoltà».

Vojislav Stojanovic, uno dei migliori degli Stings in questa stagione, vuole il rilancio: «Con Pistoia non abbiamo avuto le energie per reagire ad un ultimo quarto sfortunato – ammette l’esterno serbo -. Non siamo al 100%, ma veniamo da una settimana di lavoro tosta per prepararci ad una sfida importante. Dobbiamo essere pronti a gestire la pressione nei momenti difficili ed essere aggressivi sulle palle contese. Sicuramente Trapani vorrà riscattare la sconfitta dell'andata. Serve ritrovare motivazioni e forza mentale, due aspetti che ci stanno mancando tantissimo in questo periodo. E soprattutto la vittoria». Info per i tifosi: prevendita attiva oggi dalle 16 alle 18 presso le biglietterie della Grana Padano Arena. Domenica invece ticket disponibili in cassa dalle 10. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mantova: incendio di piumini vicino alla fermata del bus della scuola

La guida allo shopping del Gruppo Gedi