Contenuto riservato agli abbonati

Per il Mantova pari d’oro ma ora basta scherzare col fuoco

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

Il punto di Biribanti dopo la gara con l’Albinoleffe: «La società aveva promesso un deciso intervento sul mercato per invertire la rotta: è l’ora di tener fede alla parola e di non sbagliare, perché poi di tempo per recuperare non ce ne sarà più»

MANTOVA. Tutto è bene ciò che finisce bene, ma al Martelli il 2022 comincia con l’ennesimo pomeriggio di sofferenza della stagione. Con il Mantova colpito a freddo, a rincorrere dando per larghi tratti la sensazione d’impotenza di fronte ad avversari che si chiudono e sperano di piazzare il colpo del ko in contropiede.

Il solito copione, insomma, aggravato stavolta dalle non brillanti condizioni fisiche di qualche biancorosso reduce dal Covid e soprattutto dalla mancanza assoluta di una punta centrale.

Video del giorno

Commozione in campo a Casalpoglio: un minuto di silenzio e fiori per Dimitri

La guida allo shopping del Gruppo Gedi