Contenuto riservato agli abbonati

Campo scuola di Mantova, pista al freddo ma il gestore allarga le braccia: «Non abbiamo le risorse»

Le società continuano gli allenamenti indoor tra gravi disagi. Gadioli: «Due anni fa un intervento non decisivo: ci sono ancora infiltrazioni di acqua piovana»

MANTOVA . Le condizioni del campo scuola, periodicamente problematiche, toccano probabilmente in questi giorni lo Zenit di difficoltà.

La stagione, l’assenza di un normale impianto di riscaldamento e delle prospettive di ritorno all’attività senza fare la rèclame dei pinguini costituiscono le principali criticità che già nelle scorse settimane la prof Grazia Attene, a nome degli utilizzatori della pista coperta di via Guerra, aveva segnalato in modo chiaro.

Trascorsa

Video del giorno

L’inaugurazione della Casa di Comunità di Goito con Fontana e Moratti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi