Staff, è una trasferta da brividi A Forlì serve la gara perfetta

Inizia il trittico decisivo in chiave playoff, Valli chiede strada alla sua ex squadra

MANTOVA. Inizia la settimana più importante della stagione degli Stings. In 7 giorni e in 3 partite si deciderà il campionato di Mantova che affronterà nell’ordine Forlì, Eurobasket Roma e Latina. L’obiettivo della Staff è cercare di fare più punti possibili per essere padrona del proprio destino ed evitare di guardare ai risultati di Trapani e Urania Milano.

Il trittico di gare cruciali comincia domenica 24 aprile alle 18 con la trasferta durissima sul campo dell’Unieuro Forlì, una squadra di enorme talento e profondità rallentata da infortuni e indisponibilità di alcuni giocatori chiave nel corso della stagione. La formazione di coach Sandro Dell’Agnello, però, ha trovato un suo equilibrio nelle ultime sfide e in casa vanta un record di 10 vittorie in 14 partite. Davvero niente male. Kalin Lucas ed Erik Rush sono solo due dei principali terminali offensivi dei romagnoli (18.1 punti di media il primo, 11.3 punti per il secondo), che possono contare anche sull’esperienza di Rei Pullazi, Davide Bruttini, Lorenzo Benvenuti e Jacopo Giachetti. Quest’ultimo ha vestito la maglia mantovana nella stagione 2016/17 con ottimi risultati ed è uno dei capi carismatici di Forlì. A proposito di ex, per gli Stings c’è coach Giorgio Valli che ha allenato la formazione avversaria tra il 2016 e il 2019. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Ecco chi sono i 7 mantovani eletti in Parlamento

La guida allo shopping del Gruppo Gedi