In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
calcio a 5 serie a2

Calcio a 5, per il Saviatesta, figuraccia ad Arzignano

Ma la testa era già agli spareggi

Lu.Fe.
1 minuto di lettura

ARZIGNANO (VICENZA). Il Mantova Saviatesta affonda ad Arzignano e termina la stagione regolare al secondo posto, complice la scontata vittoria del 360GG nel derby sardo col Monastir Kosmoto che lancia i cagliaritani agli spareggi. Senza Titon squalificato e Ricordi out la partenza è da incubo, e dopo 5’ i biancorossi si trovano già sotto di tre reti.

A peggiorare la situazione arriva il 4-0 e, nei secondi finali del primo tempo, la discutibile espulsione di Caverzan per aver interrotto una chiara occasione da rete. Ad inizio ripresa i vicentini dilagano, Bagalà dà spazio agli uomini in panchina e Caio trova la rete della bandiera. Molaro, Severo e Dall’Onder fissano il punteggio finale sul 9-2. Il Mantova pare non aver ancora smaltito le scorie della sconfitta col Fossano, un k.o. rocambolesco anche per tutta la nota vicenda extra-campo che ne è conseguita. C’è bisogno di ritrovare quelle certezze che al momento sembrano essersi smarrite, ma il tempo scorre implacabile: sabato arriva il Lecco nel primo turno dei play-off, partita secca che non perdonerà ulteriori passi falsi. 

I commenti dei lettori