Contenuto riservato agli abbonati

Gabbiano, a Monselice serve la gara della vita per conquistare l’A3

Volley serie B, il Top Team deve vincere da tre punti e poi nel golden set. Coach Serafini: «Crediamo nell’impresa, possiamo farcela»

MANTOVA. Non è un'impresa impossibile quella che attende il 28 maggio alle ore 20.30 il Gabbiano nel covo del Monselice corsaro (3-1) sabato scorso a Cerese. In palio c'è la promozione in A3 maschile, in gara secca: per riuscirci il Top Team deve ribaltare il ko da tre punti e imporsi poi anche nell'eventuale golden set ai 15 punti.

Non sarà facile ma non è impossibile, con rispetto parlando dell'avversario, altrimenti la squadra mantovana non si sarebbe allenata in settimana con la rabbia di chi ha qualcosa da farsi perdonare e la consapevolezza di non aver espresso quanto era nelle sue possibilità.

«Staremmo

Video del giorno

"Anoressia e bulimia sono solo problemi ormonali". Le folli teorie del dietologo dei vip premiato da Forza Italia alla Camera dei Deputati

La guida allo shopping del Gruppo Gedi