Contenuto riservato agli abbonati

Lasagna è pronto per la stagione del rilancio: «La testa fa la differenza: rivoglio l’azzurro»

Intervista all’attaccante del Verona unico mantovano in serie A: «Annata complicata dagli infortuni, resto qui per dimostrare quanto valgo»

MANTOVASereno e determinato. In due parole Kevin Lasagna da Portiolo. L’unico mantovano nella massima serie sta ricaricando le batterie in attesa della nuova stagione. Importante per lui che diventerà 30enne tra poco più di un mese e prima (a fine luglio) papà per la seconda volta.
Lasagna, è stato un anno di alti e bassi con il Verona. Come lo ha vissuto?
«L’inizio è stato complicato perché mi sono infortunato proprio mentre stavo ottimizzando la preparazione atletica.

Video del giorno

Canneto, l'Oglio in secca fa riemergere le palafitte dell'età del Bronzo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi