Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, una rivoluzione in atto anche fuori dal campo

Al posto di Marocchi dovrebbe firmare il team manager Brunello, ex Pordenone. Setti vuol cambiare anche lo staff medico, in discussione pure “doc” Ballardini?

MANTOVA. In casa Mantova la rivoluzione non sarà soltanto sul campo - con tanti volti nuovi rispetto all’ultima stagione - ma anche fuori. Patron Maurizio Setti ha infatti intenzione di cambiare diverse cose che ruotano attorno alla squadra. La prima mossa è stata il cambio del team manager, con l’addio a Marco Marocchi e il probabile arrivo (la notizia dev’essere ancora ufficializzata) di un giovane professionista del settore, Nicola Brunello, che nella passata stagione lavorava per il Pordenone in serie B.

Altro

Video del giorno

Canneto, l'Oglio in secca fa riemergere le palafitte dell'età del Bronzo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi