Quattro successi mantovani negli sprint di Pegognaga

Elia e Lucia Marassi, Mazzola e Ronda si impongono nelle gare per Giovanissimi. Oggi gli Esordienti vanno a Bovezzo e Pieve Vergonte, gli Juniores a Pian Camuno

PEGOGNAGA. Il ciclismo giovanile torna a regalare forti emozioni agli appassionati di Pegognaga. Ieri, sul tracciato di 1.300 metri chiuso al traffico e disegnato all'interno della zona industriale pegognaghese dai dirigenti del Ciclo Club 77 una sessantina di atleti e atlete hanno dato spettacolo con numeri di alta scuola. Al fianco degli organizzatori si sono posti per l'occasione il main sponsor Trentin, il Comune di Pegognaga, il Bar Barakkina, il Comitato provinciale Fci e il Pego Bike. Anche i baby dei team mantovani, dal Ciclo Club 77 all'Allgor Tatobike al Mincio Chiese, hanno detto la loro nelle cinque gare disputate. Nello specifico ha cogliere il successo sono stati: Elia Marassi nella G1; Viola Mazzola nella G3; Lucia Marassi nella G5 e Daniele Ronda nella G6. Sul podio poi sono saliti anche: Walter Bressan, 3° nella G2; Tommaso Lucchini, 2° nella G3; Diego Volpato, 3° nella G4; Eric Baetta e Greta GIannotta, secondi nella G5Mattia Fioretti e Adua Ghidini, terzi nella G6. Il quadro dei piazzamenti degli atleti virgiliani si completa poi con: il 4° di Alessandro Zanotti e il 5° di Sirio Ghidini nella G2; il 5° di Luca Ganarin nella G4; il 4° di Samuele Rigano nella G5il 4° di Lorenzo Atti nella G5.

Il ritorno del ciclismo giovanile a Pegognaga, tra le altre cose all'interno dell'antica Sagra di San Lorenzo, è stato caratterizzato da tante e mozioni e da tanto entusiasmo al punto che il sindaco, Matteo Zilocchi, presente dall'inizio alla fine della manifestazione, si è detto pronto a ripetere l'esperienza magari puntando a dare spazio anche ad altre categorie. Oltre al primo cittadino da sottolineare la presenza anche del presidente provinciale Fci, Fausto Armanini e del suo vice, Lido Baracca che ha ricoperto per l'occasione il ruolo di direttore di corsa.

Restando tra i baby sabato a Villapiana Lentiai (Bl) Marco Casciano (Ciclo Club 77) è salito sul podio della G4 conquistando il 3° posto; in ambito femminile ieri a Condino (Tn) la buscoldese Giulia Affini (Team Nuvolera) ha sfiorato il successo classificandosi seconda nella G4.

Oggi gli Esordienti del Mincio Chiese e Alessandro Marzocchi (Aspiratori Otelli) parteciperanno alla competizione che si terrà a Bovezzo (Bs) mentre la pari età Maria Acuti (Valcar) cercherà di allungare la striscia positiva di risultati nella gara in linea che partirà da Pieve Vergonte per concludersi a Fomarco, una gara in salita molto selettiva. Il programma del fine settimana di Ferragosto prevede per gli Juniores del Tea Giorgi, vale a dire Angelo Monister, Stefano Leali e Luca Rezzaghi la partecipazione al Trofeo Gs Pian Camuno che si disputerà nella località bresciana di Pian Camuno. Per quel che concerne gli Under 23 l'asolano Diego Ressi (Delio Gallina) dopo la positiva esperienza nella gara a tappe Tour of Szeklerland che si è svolta sulle strade rumene dall'8 al 13 agosto torna in Italia per partecipare il 16 agosto al Gp Capodarco che si terrà nella nota cittadina marchigiana. Gianluca Cordioli (Sissio Team) oggi sarà schierato sulla linea di partenza della Firenze - Viareggio. G. B.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cosa si aspettano i mantovani dal futuro governo / 1 - Grande Mantova

La guida allo shopping del Gruppo Gedi