In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

The last dance per Masini ai mondiali su pista di Parigi

Paraciclismo. Aveva annunciato che sarebbe stata probabilmente la sua ultima parentesi con la maglia della Nazionale di paraciclismo e il ciclista castiglionese ha mantenuto la promessa.

1 minuto di lettura

Aveva annunciato che sarebbe stata probabilmente la sua ultima parentesi con la maglia della Nazionale di paraciclismo e Giancarlo Masini ha mantenuto la promessa. Il ciclista castiglionese infatti si è unito alla squadra azzurra che parteciperà, a partire da oggi, ai Campionati del Mondo su pista di paraciclismo, che si terranno a Parigi sulla stessa pista dei recenti successi azzurri firmati Ganna e Viviani. Masini sarà impegnato già oggi nei 200 metri lanciati e nello scratch, venerdì toccherà ai 3 chilometri lanciati e sabato al chilometro da fermo. «Siamo qui senza troppe velleità ma anche solo fare dei buoni piazzamenti è importante per portare punti alla Nazionale nel ranking, considerando che su pista valgono doppio – spiega Masini – ci siamo preparati al velodromo di Montichiari nelle scorse settimane e vedremo di farci onore. Siamo una delle Nazionali più titolate e non potevamo mancare. Per il lavoro che sta svolgendo il nuovo staff tecnico sono certo che gli atleti italiani saranno grandi protagonisti alle prossime Paralimpiadi». Quello parigino dovrebbe essere (condizionale d’obbligo visto l’attaccamento alla maglia) l’ultimo impegno agonistico di Masini, che continuerà a collaborare con la federazione.

I commenti dei lettori