In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
pesca

Mondiali Surf Casting: ad Hammamet la mantovana Pasquali vince l’oro

Il mantovano Gammarota in Sudafrica con gli azzurri di Freestyle Method Feeder

Davide Casarotto
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

Un’altra tradizione dei finali di stagione della pesca è la disputa dei numerosi Mondiali di categoria. In questo 2022 le soddisfazioni azzurre continuano a susseguirsi: l’ultima in ordine di tempo è la vittoria del titolo femminile di Surf Casting conquistato sulle spiagge di Hammamet (Tunisia) da Manuela Pasquali, splendida medaglia d’oro. Pasquali ha preceduto sul podio la tunisina Lilia Lamar e la spagnola Marta Guerrero. La sua prestazione ha consentito all’Italia femminile di esser quarta nella classifica a squadre, mentre per quanto riguarda il maschile è arrivato il quinto posto a squadre e, come miglior prestazione individuale, il quarto di Filippo Malvagna.

Da segnalare anche il secondo posto ottenuto dagli azzurri (Alfonso Cubicciotto, Andrea Fazzolari e Roberto Poggioli) al Campionato Internazionale di pesca in Apnea svoltosi a Tenerife.

Per quanto riguarda i colori mantovani è impegnato in Sudafrica ( a Nyl Mokopane) il garista della Lenza Paradiso Giuliano Gammarota, guadagnatosi la possibilità di far parte della Nazionale di Freestyle Method Feeder.

I commenti dei lettori