I computer in Italia

“La macchina zero”, la storia incredibile di Mario Tchou

Nel 60esimo anniversario della scomparsa del padre dell'informatica italiana, una graphic novel racconta la storia sua e quella di un'Italia digitale che avrebbe potuto essere
2 minuti di lettura

La mattina del 9 novembre 1961, Mario Tchou, ingegnere e dirigente di Olivetti, è morto assieme al suo autista Francesco Frinzi in un incidente d'auto all'altezza di Santhià sulla Milano-Torino: aveva 37 anni e nella sua vita era stato e aveva fatto molte cose.

Figlio di un diplomatico della Cina nazionalista, era nato a Roma il 24 giugno 1924.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori