Almanacco

18 maggio 2015 Faggin inaugura a Milano "Make in Italy", 50 anni di innovazione italiana

18 maggio 2015 Faggin inaugura a Milano "Make in Italy", 50 anni di innovazione italiana
1 minuti di lettura

Lunedì 18 maggio 2015, a Milano, alle 18:30, al Museo della Scienza e della Tecnica, inaugura la mostra “Make in Italy: 50 anni di innovazione italiani, dalla P101 alla prima macchina per il caffè espresso spaziale”.

La mostra in realtà aveva aperto i battenti il 1° maggio, in coincidenza con la grande Expo milanese, e si divideva fra due luoghi: il padiglione TIM del sito dell’Expo e appunto, il Museo, dove c’erano gli oggetti più significativi. 

“Make in Italy” era una fondazione che avevamo creato l’anno precedente con Carlo De Benedetti e Massimo Banzi. L’idea era di diventare una piattaforma per supportare i “makers” italiani e il nuovo made in Italy abilitato dal digitale. Ma per varie ragioni non fummo all’altezza della sfida.

Riuscimmo però ad organizzare quella mostra che esponeva alcune delle cose più belle e significative fatte da “makers” italiani negli ultimi 50 anni: dalla Valentine (la macchina da scrivere rossa di Olivetti) ad Unica, la super macchina di Technogym; dal primo microprocessore Intel a quelli di Arduino; dal “common rail” dalla FIAT alla ruota di Copenaghen di Carlo Ratti. La mostra, che era stata organizzata da Alberto Luna e progettata negli allestimenti da quei maghi di dotdotdot, ebbe un buon successo anche di critica. 

Aveva avuto una anteprima a Roma, in occasione della Maker Faire, con il taglio del nastro di Samantha Cristoforetti che nel corso della missione Futura sulla ISS aveva effettivamente sperimentato la macchina per il caffè espresso spaziale. 

A Milano, nel museo diretto da Fiorenzo Galli, il taglio del nastro lo fece quel genio di Federico Faggin. A rivederla oggi, era una mostra simpatica, colorata, divertente ma fondamentalmente piccola e lasciava la sensazione di un paese in cui alcuni ogni tanto avevano fatto delle cose effettivamente eccezionali ma mica ce ne eravamo accorti lì per lì.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito