Tre giorni all’insegna della poesia

Da venerdì a domenica a Mantova il festival internazionale Virgilio 2015

A Mantova, città che diede i natali a Publio Virgilio Marone, grande poeta della latinità, sta per debuttare il Festival Internazionale di Poesia Virgilio 2015. Più di 50 poeti italiani e stranieri, otto location nel cuore della città, tre giorni di letture. La manifestazione si svolgerà da venerdì a domenica. Non presentazioni di libri, ma di autori italiani e stranieri tra i più prestigiosi, che si proporranno a tutto tondo. Luoghi chiusi per dare eco alla parola poetica, intima e profonda per eccellenza. Eventi uno di seguito all'altro, senza sovrapposizioni, per consentire agli appassionati di poesia di seguire l'intero programma. «Abbiamo predisposto un calendario rigorosamente ispirato a criteri di qualità - afferma Stefano Iori, uno degli organizzatori -. La poesia ci sembra una formula letteraria assolutamente in linea con le migliori potenzialità della città: bella, antica e moderna a un tempo, ricca di fascino e di fantasmatiche evocazioni. Speriamo che gli appassionati di poesia possano apprezzare». Tre le anime poetiche in gioco. La Corte dei Poeti porterà a Mantova autori italiani che si esprimono attraverso liriche a cavallo tra la poesia colta e quella pronta a sposare la filosofia. L'associazione culturale Movimento dal Sottosuolo ha invitato nomi e realtà poetiche legati all'espressione lirica impegnata sotto il profilo di una politica di libertà. Il Collettivo di scritture Bibbia d'Asfalto, nato come realtà poetica virtuale, materializzerà in città le voci di alcuni dei suoi più prestigiosi autori. La tre giorni poetica si aprirà venerdì alle 10 con un convegno ospitato a Casa Andreasi, in via Frattini 9. Flavio Ermini presenterà la casa editrice Anterem di Verona nel quarantennale dell'omonima rivista, tra le più longeve in Italia. Seguirà un dibattito sulla poesia contemporanea e l'editoria poetica. Nel corso della manifestazione mantovana saranno presenti tra gli altri Alejandro Murguìa (Usa), Xanath Caraza (Messico), Basir Ahang (Afghanistan) e poi Tiziano Fratus, Beppe Costa, Claudia Zironi, Ida Travi, Alessandro Assiri. Il calendario completo è sul sito www.poesiaterradivirgilio.it.

Da segnalare che il Festival rientra in un più ampio progetto di diffusione della poesia che comprende il premio nazionale di poesia Terra di Virgilio. Il bando, unico caso in Italia, prevede la partecipazione di poeti affermati o esordienti e anche dei cosiddetti "poeti dell'anima", persone "fragili" ospitate in strutture protette che praticano la poesia come elemento di riscatto, autocura e reinserimento sociale.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi