“Genius Loci”, un volume per raccontare le terre del Mincio

Domani alle 10 all'agriturismo Corte Grande, a Roncoferraro in via Cesare Battisti 6A, sarà presentato il volume Genius loci. Figure e vicende delle terre del Mincio e della risaia curato da Maurizio...

Domani alle 10 all'agriturismo Corte Grande, a Roncoferraro in via Cesare Battisti 6A, sarà presentato il volume Genius loci. Figure e vicende delle terre del Mincio e della risaia curato da Maurizio Bertolotti e Marida Brignani per conto dell'Istituto mantovano di storia contemporanea e edito dall'Ecomuseo della risaia, dei fiumi e del paesaggio rurale mantovano. Le ricerche riguardano i comuni di Bigarello, Castelbelforte, Castel d'Ario, Curtatone, Mantova, Rodigo, Roncoferraro, Roverbella, San Giorgio, Villimpenta e gli autori sono Giancarlo Marini, Debora Trevisan, Roberta Ghirardini, Giovanni Telò, Rosanna Tontini, Gabriella Mantovani, Silvana Luppi, Simone Rega, Elsa Chaarani Lesourd, Carlo Togliani, Raffaele Tamalio, Maurizio Bertolotti e Costanza Bertolotti. I geni dei luoghi mantovani si chiamano Osanna Andreasi, Teofilo Folengo, Alberto Pitentino, Gabriele Bertazzolo, Ippolito Nievo. Ma ce ne sono anche di meno conosciuti: patrioti, pittori, scultori, agricoltori. Le vite e le opere di questi personaggi compongono un quadro della storia di queste terre: dall'età dei comuni, attraverso i secoli della signoria gonzaghesca e l'illuminato Settecento asburgico, fino al Risorgimento e oltre. Emergono i tratti caratteristici e unificanti della storia del territorio: una straordinaria ricchezza di acque e una fertilità dei suoli che agiscono come stimolo all'industria degli abitanti, tanto dei ceti dirigenti quanto delle classi popolari e subalterne, a cominciare dai contadini.

Alla presentazione saranno presenti Barbara Chilesi, autrice della introduzione a Genius loci e presidente di Ecomuseo, Filippo Mantovani coordinatore di Ecomuseo e i curatori del volume Bertolotti e Brignani. Alle 11.30, al temine della presentazione, aperitivo. (scud)

Video del giorno

Lady Diana, all'asta la Ford Escort del 1981 che le regalò il principe Carlo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi