Appello europeista da Eno che illumina il Te

Il musicista amareggiato per la Brexit: «Sono arrivato qui da europeo, me ne vado da inglese: non ripetete il nostro errore»