Il mistero di quel teschio murato sotto la cupola di Sant'Andrea

La figura “in pietra” è affiancata dalla scritta “Giacomo Klein anno 1781”. Lo studioso si chiede perché fu collocato dove in pochissimi possono vederlo