Un 16enne premiato al concorso di poesia di Duino

Al concorso internazionale di poesia e teatro Castello di Duino (Trieste), quasi mille giovani poeti da tutto il mondo si sono cimentati con il tema della sua XIII edizione, Generazioni. Uno dei premi è andato anche a un giovane mantovano, Andrea Grasselli

Nell’era di internet e dei social media la poesia rimane per i giovani di tutto il mondo un mezzo privilegiato d’espressione. Al concorso internazionale di poesia e teatro Castello di Duino (Trieste), quasi mille giovani poeti da tutto il mondo si sono cimentati con il tema della sua XIII edizione, Generazioni. Uno dei premi è andato anche a un giovane mantovano: la targa dedicata a Sergio Penco, compianto membro della giuria e raffinato poeta, destinata ai poeti under 16, quest’anno, per la prima volta nella storia del concorso, è stata attribuita a 4 giovanissimi autori. Tra loro Andrea Grasselli, di Rivarolo Mantovano, con Lettera dall’aldilà.
Andrea si racconta così: “Sono nato ad Asola il 27 giugno 2002 e vivo a Rivarolo Mantovano, borgo di campagna della provincia di Mantova al confine con la provincia di Cremona. Ho frequentato tutte le scuole fino alle medie nel mio paese, ora però frequento la prima liceo classico al Polo Romani di Casalmaggiore. Mi piace scrivere e in particolare scrivere poesie. Ho partecipato ad alcuni concorsi e sono stato premiato nei concorsi promossi dalla biblioteca Mondadori e dal comune di Poggio Rusco e dalla Fondazione Sanguanini di Rivarolo Mantovano. Pratico lo sport a livello agonistico con la Canottieri Eridanea di Casalmaggiore. Mi diletto a suonare il pianoforte e sono appassionato di arte”.
Ed ecco “Lettera dall’aldilà”:
Ti vedo/ Ti sento/ Ti penso/ Una corona d’alloro e mirto mi cinge il capo,/ testimone della mia epoca./ Nel palmo della mia mano destra/ lo stendardo della rinascita,/ un piccolo fragile femminile uovo./ Rivivo nelle mie raffigurazioni pittoriche/ ma soprattutto nei ricordi,/ ora nel banchetto dei commensali./ Ma ricorda, Io ho un compito:/ Ti vedo/ Ti sento/ Ti penso/ Sono lì con te.
La guida allo shopping del Gruppo Gedi